Nov 29, 2019
69 Views

 Fatti di storia del gelato – Da dove proviene questo dessert cremoso e fresco?

Written by

La storia del gelato è un misto di verità e mito. Nessuno penserebbe che potrebbe essere ricondotto alle antiche civiltà e che queste civiltà possedessero tecniche di conservazione e conservazione del ghiaccio. Le più antiche case di ghiaccio conosciute sono rintracciabili fino a 4000 anni fa in Mesopotamia. La storia mostra anche che i faraoni d'Egitto erano soliti spedire il ghiaccio a loro, e che l'imperatore romano Nerone nel IV secolo period solito far correre i servitori sulle montagne per raccogliere il ghiaccio per i suoi condimenti di frutta.

Questo non è un gelato come lo conosciamo, ma mostra che l'concept di "deserto ghiacciato" esiste da secoli. Il primo tipo di gelato come lo conosciamo può essere trovato dai cinesi con il re Tang (618 d.C.) che aveva inventato un metodo per mescolare ghiaccio e latte in intrugli saporiti. Il folklore afferma anche che Marco Polo ha visto il gelato fabbricato in Cina e ha riportato la ricetta in Italia. È così che si afferma che il gelato arrivò in Occidente, ma Marco Polo non lo menziona mai da nessuna parte nei suoi scritti.

Il gelato, come una delizia per i latticini, divenne popolare per la prima volta nel 1600. La storia narra che il cuoco di Carlo I d'Inghilterra aveva acquisito una ricetta cinese per il gelato e l'aveva presentata come un deserto dopo cena in un banchetto di stato. Charles ero così colpito che voleva che questa prelibatezza fosse servita solo nel suo palazzo e offrì al cuoco 500 sterline all'anno per mantenere segreta la ricetta. Tuttavia, ciò non è accaduto. Carlo I fu presto decapitato dopo essere stato sottoposto a una grave impopolarità e la ricetta "segreta" del gelato period fuori.

Il gelato iniziò quindi a comparire per la prima volta nella vita pubblica nel 18 ° secolo quando crema, latte e tuorli d'uovo iniziarono a mescolarsi con i gelati. Un libro di cucina del 1768 (L & # 39; Artwork de Bien Faire les Glaces d & # 39; Workplace di M. Emy) fu pubblicato e presentava molte ricette various per il gelato e il gelato aromatizzati. Il gelato ha poi viaggiato negli Stati Uniti attraverso i coloni e ha iniziato a essere venduto dai pasticceri nelle città. La prima gelateria in America fu aperta nel 1776 a New York.

Quando un uomo di nome Italo Marchiony vendeva gelato a Wall Road dal suo carrello, scoprì che molti clienti si stavano rompendo o chiedendosi con i suoi bicchieri da portata (e questo gli costava soldi). Per ridurre i costi generali, inventò i waffle commestibili tazze con fianchi inclinati e fondo piatto. Quindi, il cono gelato ha iniziato a nascere. Ha brevettato questa concept nel 1903.

Il gelato ha iniziato a diventare più ampiamente disponibile da quando Nancy Johnson ha inventato la zangola a manovella. Questo congelatore ha assicurato che non period necessario un raffreddamento continuo tra produzione e consumatore. Vendette il brevetto a un grossista di cucine di Filadelfia, che nel 1847 aveva realizzato abbastanza di questi congelatori per soddisfare la crescente domanda. La prima fabbrica di gelati fu aperta a Baltimora, nel Maryland, nel 1851 da un contadino che period alla ricerca di nuovi modi per soddisfare l'incredibile richiesta della sua crema. Scoprì di poter produrre un gelato al doppio del prezzo della sua crema da solo, e presto aprì filiali in tutto il paese.

Quando il congelatore a processo continuo fu perfezionato nel 1926, la refrigerazione divenne comune e ciò provocò un'esplosione di salotti e negozi che vendevano gelati in tutto il mondo e consentì la produzione in serie. Questo presto si è sviluppato nel settore che conosciamo oggi. Al giorno d'oggi, gli apparecchi elettrici consentono a chiunque di preparare facilmente il gelato a casa.

Article Tags:
· · · · · · · · · ·
Article Categories:
Dessert Recipes

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *